HEIDENHAIN a SPS/IPC/DRIVES

Alla SPS/IPC/DRIVES HEIDENHAIN presenta sistemi di misura di posizione innovativi per l’impiego su azionamenti e nel settore dell’automazione. Grazie alla robusta scansione ottica e induttiva, garantiscono regolazione della posizione e della velocità in applicazioni spinte. Come sistemi di feed-back per motori sia per motori convenzionali come anche per azionamenti diretti, offrono sicurezza funzionale in applicazioni sino a SIL-3. Un altro focus di questa prossima fiera è la tecnologia di collegamento denominata “a cavo singolo”.

Con la produzione in serie degli encoder rotativi senza cuscinetto della serie ExI 1300, con scansione induttiva e dimensioni di montaggio 65 mm, HEIDENHAIN amplia la propria offerta per la realizzazione di servo azionamenti altamente dinamici e efficienti da un aspetto energetico, adatti per applicazioni orientate alla sicurezza. Grazie alla compatibilità meccanica e elettrica (interfaccia EnDat 2.2) con gli encoder rotativi ottici EQN 1300, già da anni affermati sul mercato, questi nuovi modelli possono soddisfare pressoché l’intera gamma di applicazioni.

Nella soluzione “a cavo singolo” HEIDENHAIN integra il collegamento del sistema di misura nel cavo di alimentazione: in un unico cavo si trovano, quindi, i collegamenti dei sistemi di misura, dei motori e dei freni. Si raggiungono così vantaggi in termini di costi e qualità sia per i costruttori di motori che per quelli di macchine. La soluzione a cavo singolo HMC 6 è stata progettata specificamente per l’interfaccia HEIDENHAIN EnDat 2.2 con trasmissione puramente seriale. È utilizzabile, comunque, per qualunque sistema di misura con interfaccia puramente seriale RS-485.