Le novità HEIDENHAIN alla SPS/IPC/DRIVES Italia

HEIDENHAIN ITALIANA presenterà alla SPS/IPC/DRIVES Italia innovativi prodotti tra gli encoder rotativi per applicazioni in ambito di automazione.

Tra le novità più interessanti merita citare il nuovo EBI 1135, trasduttore rotativo multigiro assoluto miniaturizzato con scansione induttiva, interfaccia EnDat22 digitale pura e una risoluzione totale di 35 bit e accuratezza +/-120”. Grazie alla struttura modulare senza cuscinetto a sfere e al contatore di rotazioni a batteria, EBI 1135 ha dimensioni assiali estremamente compatte. Con una lunghezza inferiore a 13 mm e un diametro esterno di soli 35 mm, è uno dei trasduttori rotativi assoluti multigiro più piccoli al mondo ed è pertanto particolarmente indicato per l’impiego in servomotori altamente dinamici di grandezza ridotta.

Per applicazioni in azionamenti diretti e per il montaggio su motori con albero cavo, HEIDENHAIN ha sviluppato il trasduttore rotativo assoluto ECI 119, con interfaccia EnDat21 digitale pura, in esecuzione monogiro. Soprattutto le dimensioni dello strumento – una lunghezza di max 19 mm e un diametro della carcassa di 92 mm con un diametro di passaggio tra 30 mm e 50 mm nell’albero cavo – e il range delle temperature di lavoro da -20 °C a 115 °C ne consentono l’impiego sulle macchine di moderna concezione. L’elevata interpolazione interna a 14 bit dei segnali di scansione, generati con metodo induttivo, consente di ottenere un valore assoluto a 19 bit (corrispondente a 524.288 posizioni) nell’arco di un giro.