I controlli numerici HEIDENHAIN nella produzione digitale

Alla AMB 2016 HEIDENHAIN punta sulla riduzione dei carichi di lavoro e sui risparmi di tempo nella produzione: la semplice condivisione delle informazioni nella produzione connessa in rete senza dimenticare la competenza del personale e il comando intuitivo dei controlli numerici. HEIDENHAIN espone i controlli numerici TNC in azione nell'ambito delle presentazioni live sul proprio stand e all'interno di IndustryArena nello stesso padiglione.

I controlli numerici TNC HEIDENHAIN con Connected Machining consentono la gestione digitale e universale delle commesse nella produzione. Connected Machining riunisce le funzioni dei controlli numerici TNC che supportano la connessione in rete del controllo numerico in officina con tutti i reparti aziendali coinvolti nella produzione. Con il Remote Desktop Manager l'operatore della macchina può disporre con sicurezza di tutti i dati e di tutte le informazioni disponibili in azienda. Il risparmio di tempo è evidente: è ad esempio possibile richiamare direttamente dal controllo numerico TNC i dati mancanti di applicazioni CAD/CAM e inviare feedback a tutto il personale coinvolto nel processo, ad esempio dati di taglio o avanzamenti adattati durante la lavorazione in officina. L'interfaccia HEIDENHAIN DNC permette inoltre il collegamento dei controlli numerici TNC a sistemi di gestione ERP e di controllo centrale. Possono essere così configurati feedback automatizzati sui processi di produzione in corso. Questo incrementa la trasparenza nella produzione anche per lotti di pezzi singoli e supporta la puntuale gestione delle commesse.

La facilità d'uso e la semplicità di programmazione sono caratteristiche apprezzate dagli operatori dei controlli numerici TNC. Alla AMB HEIDENHAIN presenta inoltre novità esclusive per TNC 620 e TNC 640. Nuove particolarità dei pacchetti di funzioni Dynamic Efficiency e Dynamic Precision completano le "soluzioni di produzione con il TNC". Il Controllo adattativo dell'avanzamento AFC del pacchetto Dynamic Efficiency non solo incrementa le prestazioni della lavorazione a elevata asportazione del truciolo ma migliora nettamente anche la sicurezza del processo, in quanto AFC può identificare un carico eccessivo del mandrino e quindi evitare danni a utensile e componente.

La combinazione delle funzioni CTC per la compensazione degli errori di posizione dinamici e AVD per lo smorzamento attivo delle vibrazioni soddisfa i requisiti contrapposti di accuratezza e velocità. Nell'applicazione pratica, CTC e AVD del pacchetto Dynamic Precision garantiscono maggiore efficienza in particolare durante la fresatura di forme libere di gran pregio. Questo connubio assicura ottima qualità delle superfici e considerevole accuratezza del profilo con avanzamenti elevati.

LAC, la funzione di Dynamic Precision per l'adattamento in funzione del carico dei parametri di regolazione, migliora l'accuratezza dinamica dell'asse in qualsiasi condizione di carico. I feedback ottimizzati con LAC possono essere impiegati per gli assi di avanzamento lato pezzo. Questo comporta a sua volta tempi di lavorazione inferiori, perché gli assi di avanzamento raggiungono le posizioni desiderate più velocemente. Da ultimo, ma per questo non meno importante, il nuovo TNC Club offre ai suoi membri un supporto speciale nell'uso quotidiano dei controlli numerici HEIDENHAIN. Offerte esclusive di formazione e consulenza offrono agli operatori ampie possibilità per familiarizzare con i controlli numerici TNC e le loro funzioni, per sfruttare al meglio le potenzialità dei macchinari e risolvere con maggiore professionalità ed efficienza lavorazioni complesse.

HEIDENHAIN alla AMB: padiglione 4, stand 4E12 e 4B12 (IndustryArena)