HEIDENHAIN alla EUROMOLD

Il focus dello stand HEIDENHAIN è la presentazione del nuovo controllo numerico TNC 640 per fresatura/tornitura. Il nuovo software include importanti e comprovate funzioni già apprezzate dagli operatori esperti di iTNC 530 o MANUALplus 620. Ad esempio, anche il TNC 640 dispone di un convertitore DXF per aprire i file CAD direttamente sul CN ed estrarne i profili.
Il tempo di lavorazione è ottimizzato con la funzione AFC (controllo adattativo di avanzamento). Così il TNC tiene monitorata la velocità di avanzamento durante l’intera lavorazione in modo che non venga superata la potenza massima del mandrino. La funzione DCM (Dynamic Collision Monitoring – controllo anticollisione dinamico) interrompe le lavorazioni ogni qual volta si rischi una collisione aumentando la sicurezza per la macchina e per l’operatore. Si evitano così danni che possono portare a costosi fermi macchina e i turni non presidiati diventano più sicuri e affidabili.
Per la tornitura sono state integrate nuove funzioni, ad esempio: nuovi cicli di tornitura-troncatura, aggiornamento del grezzo utilizzando i cicli di tornitura con profili.
Per il controllo numerico iTNC 530, HEIDENHAIN propone ai suoi utilizzatori “limitazione piano”, una funzione potente e tuttavia flessibile per il settaggio grafico dei limiti di lavorazione.

Novità anche negli accessori dei controlli numerici, per il rapido setup di utensili e pezzi: TS 460 (sistema di tastatura pezzo) e TT 460 (sistema di tastatura utensile) dispongono di due metodi di trasmissione: infrarossi e radio. Combinando i vantaggi della trasmissione a infrarossi (elevata accuratezza e velocità di trasmissione del segnale) con quella a onde radio (distanza e maggiore quantità di dati) è possibile utilizzare i sistemi di tastatura in un numero sempre crescente di applicazioni.