Cerchi ultra leggeri per prototipi a basso consumo

HEIDENHAIN supporta team universitari

Il Team H2politO ha realizzato IDRAkronos, il prototipo più performante della Shell Eco-marathon Europe di quest'anno, ha conquistato il gradino più alto del podio nella categoria Cella combustibile a idrogeno. I cerchi dei prototipi sono stati realizzati con il supporto di HEIDENHAIN.

Dal 30 giugno al 3 luglio, Londra ha ospitato la Shell Eco-marathon Europe 2016 – la cosiddetta Formula uno dei consumi. Si sono presentati al via prototipi e Urban Concept con diversi tipi di motori. Il vincitore è il veicolo che riesce a percorrere gli otto giri del tracciato nel tempo massimo previsto con il minore consumo di carburante o quantità equivalente di energia alternativa. Tra I prototipi con cella combustibile a idrogeno, IDRAkronos del team H2politO del Politecnico di Torino ha raggiunto il miglior risultato. Inoltre, il veicolo ha vinto il Design Award.

HEIDENHAIN ha messo a disposizione il proprio know-how e fornito supporto nelle fasi dello sviluppo, design e produzione dei cerchi per IDRAkronos. I nuovi cerchi presentano lo stesso peso della versione realizzata per il veicolo precedente del Team, ma con una maggiore rigidezza e un’inferiore deformazione in prossimità della zona di contatto con il terreno, migliorando le prestazioni del veicolo durante la corsa. Il materiale usato è l’Ergal, una lega di alluminio che vanta massimi valori di resistenza. La lavorazione ad asportazione di materiale è partita da grezzi di 23 kg per arrivare al termine delle operazioni di fresatura a cerchi di appena 1,160 kg. Si puntava soprattutto all'ulteriore riduzione delle tensioni residue e delle deformazioni nel materiale, che potevano formarsi durante la fresatura e sminuire le prestazioni del pezzo finito.

I cerchi sono stato lavorati su un centro di lavoro a 5 assi di levata accuratezza, su cui è montato il controllo numerico TNC di HEIDENHAIN. Per quanto riguarda il TNC, al raggiungimento di questi risultati eccellenti hanno contribuito tra l'altro le funzioni PLANE SPATIAL per la rotazione del piano di lavoro, KinematicsOpt per la calibrazione automatica degli assi rotativi e il ciclo 32 TOLLERANZA. Grazie alla misurazione di posizione in Closed Loop con sistemi di misura angolari e lineari, il centro di lavoro ha fornito i migliori presupposti per la lavorazione di elevata accuratezza. É un grande successo che premia la passione e l’ingegno di un gruppo affiatato di futuri ingegneri, supportati dalla competenza dei loro docenti e dalla tecnologia di aziende che hanno saputo fare rete e mettere a disposizione know-how ed esperienza. HEIDENHAIN ITALIANA applaude il team H2politO Molecole da corsa ed è orgogliosa di aver contribuito a questo importante traguardo.