SPS IPC Drives ITALIA
HEIDENHAIN connette
La vostra applicazione - la nostra competenza nella misurazione

Il focus HEIDENHAIN per l’edizione 2019 di SPS IPC Drives Italia è la connettività: oltre all'accuratezza e all'affidabilità, la connettività meccanica ed elettronica dei sistemi di misura costituisce un importante criterio di scelta. Per questo HEIDENHAIN propone sistemi di misura con un'ampia offerta di interfacce e compatibilità meccanica per il montaggio. Questo consente una progettazione standardizzata indipendentemente dall'elettronica successiva impiegata. I sistemi di misura lineari e angolari come pure i trasduttori rotativi sono disponibili con interfacce seriali per i controlli numerici più diffusi.

Tra le molte soluzioni presentate allo stand, segnaliamo:

  • Trasduttori rotativi assoluti EQI 1331S: per la misurazione della posizione su macchine e in impianti con controlli numerici Siemens, HEIDENHAIN offre questi encoder con interfaccia DRIVE-CLiQ che forniscono con sicurezza dati di posizione e operativi direttamente ai CN.
  • Cavo HMC 6 (Hybrid Motor Cable 6 wires measuring systems): con questo progetto HEIDENHAIN supporta la tecnologia per la trasmissione dei segnali dell’encoder nel cavo di alimentazione del motore. Si tratta di una soluzione d’avanguardia: integrare le linee del sistema di misura nel cavo di alimentazione in modo da utilizzare un unico cavo di collegamento tra il motore e l’armadio elettrico. La soluzione HMC 6 è stata progettata specificatamente per l’ultima generazione dell’interfaccia dati HEIDENHAIN EnDat 2.2 di tipo assoluto per i sistemi di misura nella designazione EnDat22. Inoltre, è idonea all’utilizzo con encoder assoluti EnDat per applicazioni Functional Safety fino a SIL 3.
  • Nuovi sistemi di misura lineari incrementali LIKgo di Numerik Jena: rappresentano lo stato dell’arte in quanto a elevate prestazioni in ingombri ridottissimi. Questi sistemi presentano caratteristiche che li rendono versatili e facili da montare senza dover rinunciare a massima precisione, stabilità di lettura e velocità.
  • Encoder angolari assoluti ad anello WMKA 2010 e WMKA 2110 di AMO: grazie a questi encoder disponibili nelle due versioni con testine di lettura esterne o interne, AMO offre una soluzione ideale per la determinazione della posizione su assi rotanti in applicazioni Functional Safety.
  • Diagnostica semplice e universale dei dati di esercizio con Connected Machining: le opzioni e le soluzioni software e hardware di Connected Machining consentono di accedere con praticità dal controllo numerico HEIDENHAIN a tutte le informazioni necessarie nella rete aziendale. A SPS IPC Drives, HEIDENHAIN punta in particolare sugli aspetti della diagnostica universale e digitale dei dati operativi. Un'applicazione demo su un controllo numerico TNC 640 illustra come sia semplice ricevere e gestire con Connected Machining i dati di commesse e produzione direttamente sul controllo numerico.

HEIDENHAIN ITALIANA ha aderito all’iniziativa “Lezioni in fiera” e ospiterà presso il proprio stand gruppi di studenti di scuole secondarie superiori, Istituti Tecnici Superiori (ITS) e atenei così che possano incontrare e conoscere la tecnologia dalla viva voce degli specialisti HEIDENHAIN. Sempre in tema educational e di collaborazione tra il mondo delle aziende e quello della formazione, è da sottolineare la presenza in fiera del Progetto SI – Scuola Famiglia Impresa, promosso e finanziato da Fondazione Cariplo con il coinvolgimento di Fondazione Politecnico. HEIDENHAIN ITALIANA ha partecipato attivamente al progetto in qualità di partner e di donor.

Sarà possibile incontrare HEIDENHAIN ITALIANA anche a District 4.0 (padiglione 4.1): con il motto “Closed Loop: Accuracy, productivity, and efficiency lead the way to new dimensions”, in collaborazione con ETEL presenterà la piattaforma Direct Drive 9 assi (6 DOF - degree of freedom) denominata "Vulcano” completa di sistema attivo di smorzamento delle vibrazioni da e verso l'ambiente esterno. I sistemi di misura lineari e angolari HEIDENHAIN a elevata accuratezza per la regolazione dell'anello di posizione (Closed Loop) e il sistema attivo di smorzamento delle vibrazioni installati sulla piattaforma ETEL permettono di ottenere prestazioni uniche, con precisione reale di posizionamento inferiore al micron in combinazione con elevata dinamica fino a 2,5 g -1,5 mt/sec a zero settling time e stabilità di posizione tipica di 0.6 nm e di 0,0025 arcsec.

Il tema “Closed Loop” sarà al centro dell’intervento che HEIDENHAIN terrà il 29 maggio alle h 16 presso l’Arena Robotica&Meccatronica. Nello specifico si tratterà di come il Closed Loop possa favorire la competitività dei moderni robot. Infatti, con l'impiego del cosiddetto "secondary encoder" in aggiunta al motor feedback, si rileva la posizione effettiva di ogni giunto del robot e si tiene sempre conto dell'errore di posizione zero e dell'errore di inversione, con misurazione delle forze retroattive della lavorazione. È così possibile migliorare l'accuratezza di posizionamento dei robot offrendo una maggiore applicabilità. Si ottiene anche maggiore competitività, produttività e migliore qualità della produzione in serie grazie a un posizionamento più accurato. Le regolazioni di guadagno permettono inoltre una maggiore efficienza energetica.

SPS IPC Drives Italia – Fiere di Parma 28-30 maggio 2019
HEIDENHAIN ITALIANA padiglione 3 stand F038
District 4.0 – padiglione 4.1 stand C033
29.05.2019 h. 16.00 – Area Robotica&Meccatronica

Il focus HEIDENHAIN per l’edizione 2019 di SPS IPC Drives Italia è la connettività: qualsiasi sia l’applicazione cui sono destinati i prodotti HEIDENHAIN, le opzioni di connessione a livello meccanico ed elettronico tra singoli componenti e all’interno di reti complesse sono agevoli e molteplici.

I trasduttori rotativi induttivi ECI 1319S (a sinistra) ed EQI 1331S di HEIDENHAIN sono concepiti per applicazioni con carico meccanico particolarmente elevato e consentono anche di collegare sensori di temperatura esterni.

Cavo HMC 6 (Hybrid Motor Cable 6 wires measuring systems): con questo progetto HEIDENHAIN supporta la tecnologia per la trasmissione dei segnali dell’encoder nel cavo di alimentazione del motore.

HEIDENHAIN ITALIANA sarà presente anche a District 4.0 (padiglione 4.1): con il motto “Closed Loop: Accuracy, productivity, and efficiency lead the way to new dimensions”, in collaborazione con ETEL presenterà la piattaforma Direct Drive 9 assi denominata “Vulcano”.