Interfacce di sistemi di misura HEIDENHAIN

Le interfacce intese come definiti collegamenti tra sistemi di misura ed elettroniche successive garantiscono uno scambio di informazioni sicuro.

HEIDENHAIN offre sistemi di misura con interfacce per molte delle più comuni elettroniche successive. La scelta dell'interfaccia è dettata dal principio di misura utilizzato dall'encoder.

Segnali incrementali

Segnali sinusoidali1 VPPI sistemi di misura HEIDENHAIN con interfaccia 1 VPP emettono segnali in tensione che possono essere sottoposti ad elevata interpolazione.
11 μAPPI sistemi di misura HEIDENHAIN con interfaccia 11 μAPP emettono segnali in corrente. Sono predisposti per il collegamento a visualizzatori di quote ND o elettroniche EXE di HEIDENHAIN.
Segnali a onda quadraTTLI sistemi di misura HEIDENHAIN con interfaccia TTL contengono elettroniche che digitalizzano i segnali di scansione sinusoidali con o senza interpolazione.
HTL
HTL
I sistemi di misura HEIDENHAIN con interfaccia HTL contengono elettroniche che digitalizzano i segnali di scansione sinusoidali con o senza interpolazione.

Valori di posizione

EnDatL'interfaccia EnDat dei sistemi di misura è un'interfaccia digitale bidirezionale che consente sia di emettere valori di posizione sia di leggere e aggiornare le informazioni memorizzate nel sistema di misura o salvare nuove informazioni, utilizzando appena 4 linee del segnale grazie alla trasmissione seriale dei dati.
Siemens
Fanuc
MITSUBISHI
Yaskawa
Panasonic
Interfacce seriali specifiche
PROFIBUS DP

Il PROFIBUS è un bus di campo aperto indipendente dal produttore, conforme alla norma internazionale EN 50 170. Collegando i sensori tramite sistemi bus di campo si minimizza il cablaggio e il numero di linee tra sistema di misura ed elettronica successiva.

PROFINET IO

PROFINET IO è lo standard Industrial Ethernet aperto per la comunicazione industriale. Si basa sull'affermato modello funzionale di PROFIBUS DP, sfruttando tuttavia la tecnologia Fast Ethernet come mezzo di trasmissione fisico ed è pertanto ideale per la rapida trasmissione di dati I/O. Offre allo stesso tempo possibilità di trasmissione per dati di necessità, parametri e funzioni IT.

SSIIl valore di posizione assoluto viene trasmesso tramite le linee dei dati (DATA) in modo sincrono al clock predefinito dal controllo numerico (CLOCK) iniziando dal "most significant bit" (MSB). Secondo lo standard SSI la lunghezza del dato è di 13 bit per trasduttori rotativi monogiro e di 25 bit per trasduttori rotativi multigiro. Oltre ai valori di posizione assoluti possono essere emessi anche segnali incrementali.